Opzioni binarie: i broker migliori per un trading fruttuoso

I migliori broker di opzioni binarie consigliati dopo test della piattaforma di trading

# Broker Demo Deposito Bonus Guadagno Recensione
1. SI €250 100% 91%
Recensione
2. NO €200 Variabile 80%
Recensione
3. NO €100 Variabile 85%
Recensione
4. SI €100 Variabile 85%
Recensione

Da ormai qualche anno le opzioni binarie hanno acquistato sempre più peso nel mondo del trading online e rappresentano per molte persone il modo migliore per cominciare a operare in questo campo in quanto offrono ottime possibilità di guadagno senza richiedere un ammontare enorme di conoscenze specifiche e senza che ci sia bisogno di un capitale elevato da investire.
Noi amiamo scrivere che guadagnare con le opzioni binarie è possibilità alla portata di tutte le tasche ma non di tutte le teste e bisogna agire con riflessione e conoscenza del campo, avendo la saggezza di ricorrere a broker regolamentati e affidabili.
Nate come campo riservato anche a operatori inesperti, le opzioni binarie (certe volte chiamate erroneamente azioni binarie) hanno conquistato in fretta anche i trader esperti e ora l’offerta disponibile è praticamente illimitata, serve quindi fare un po’ di chiarezza nel settore.

Cosa sono le opzioni binarie?

Guadagnare con le Opzioni binarieUna opzione binaria (alle volte detta anche “digitale”) può essere definita una scelta nella quale il guadagno corrisponde a una somma percentuale fissa rispetto a quanto investito e l’investimento iniziale può portare esclusivamente a un guadagno o una perdita.
Si tratta quindi di un investimento operato non sull’asset vero e proprio ma sull’andamento dell’asset stesso in paragone alla nostra previsione.
Se, per esempio, l’argento sta attraversando un periodo di calo della sua quotazione e noi prevediamo un futuro ulteriore calo, potremo tentare un’opzione binaria in quel senso e nel caso l’argento cali ancora nel lasso di tempo fissato noi guadagneremo una percentuale fissa a prescindere dal calo del prezzo dell’argento, al contrario di chi invece investe effettivamente in argento ed è quindi legato alla sua quotazione.
L’opzione binaria è quindi un modo molto semplice che consente a chiunque di fare scambi e contratti culla base delle sue previsioni dell’andamento del mercato e uno dei punti fondamentali sui quali il trader deve lavorare per migliorare la qualità delle sue operazioni è proprio l’abilità nel prevedere l’andamento futuro del mercato, abilità che si migliora con lo studio della manualistica del settore e osservando come operano i trader di successo.
Un conto è quindi stipulare contratti alla cieca, sperando di azzeccare un andamento, ben altro conto è giungere alla capacità di, guardando i grafici e rimanendo al corrente delle notizie più importanti, stabilire se un asset salirà o scenderà, ed è la stessa differenza che separa il giocatore d’azzardo dal trader esperto.

Come sono fatte le opzioni binarie?

Andiamo a scoprire quali sono gli elementi che vanno a formare una opzione binaria e cosa bisogna tenere da conto e comprendere quando si parla di trading online.

  • Asset
    Si tratta del titolo su cui viene quindi prodotta la previsione e appartiene di solito a una delle quattro categorie note e diffuse: valute, materie prime, azioni e indici.
    Abbiamo quindi a disposizione centinaia di asset diversi, dall’oro e altre materie prime alle azioni di qualche grossa società fino al valore di coppie di monete.
  • Investimento
    Come è intuibile, corrisponde alla somma che si sceglie di investire sull’opzione. I broker settano un valore minimo e uno massimo entro i quali il trader potrà scegliere quale somma sente di voler investire, naturalmente più alta è la somma più in percentuale si guadagna sulla nostra operazione.
  • Previsione
    Corrisponde a quel che pensiamo accadrà all’asset entro la fine della nostra opzione. Se, per esempio, crediamo che il suo prezzo salirà ancora entro un’ora e alla fine dell’ora il suo prezzo sarà effettivamente salito, allora avremo guadagnato la nostra percentuale e saremo, come si dice in gergo, “in the money”.
    Se, al contrario, il suo prezzo sarà calato, allora saremo in perdita o, come si suol dire, “out of the money”.
  • Scadenza
    Opzioni binarie opinioniSi tratta del limite di tempo che abbiamo prescelto entro il quale deve avverarsi la nostra previsione di mercato.
    È un perimetro che varia di broker in broker e si può spaziare dal periodo lungo (anche un mese o più) a segmenti man mano più brevi: settimane, giorni, ore e persino 30 o 15 minuti, fino a quella che è ormai diventata un classico, ricercata da molti trader, ovvero l’opzione binaria a 60 secondi.
    Anche il guadagno può variare in base a questo parametro e ovviamente operare su opzioni binarie 60 secondi permette un elevato numero di investimenti quotidiani.
  • Rimborso
  • Questa è una componente aggiuntiva, non sempre offerta da tutti i broker e che merita forte considerazione da parte dei trader, in quanto prevede una percentuale, collocata usualmente intorno al 15%, di somma investita che viene comunque corrisposta anche in caso di previsione errata.
    Bisogna prestare attenzione al rimborso in quanto è uno dei migliori strumenti di controllo del rischio a disposizione del trader.

Cosa significa high/low?

opzioni call e putConosciute anche come su o giù, le high/low sono il tipo di opzioni binarie preferite dai trader in quanto a una considerevole semplicità d’uso accoppiano anche un livello di rischio abbastanza basso.
In sostanza si tratta di decidere se un asset, alla fine di un intervallo di tempo variabile, avrà un prezzo superiore o inferiore rispetto a quello posseduto nel momento del contratto.
Se crediamo che il prezzo supererà quello attuale sceglieremo “Call”, ovvero il tasto “su”, mentre se pensiamo che scenderà dovremo scegliere il tasto “Put” o “giù”.
Viene normale pensare a un 50% di probabilità per direzione, ma chi è in grado di leggere e prevedere gli andamenti dei mercati sa bene che è possibile modificare questa percentuale, rendendola meno rischiosa in quanto si tenderà a muoversi verso la direzione suggerita dalle previsioni.

Cosa significa Touch?

L’opzione binaria Touch, conosciuta anche come tocca/non tocca è diversa da quelle tradizionali e, a fronte di qualche rischio in più, assicura di solito maggiori guadagni.
Per un dato asset il broker fissa una soglia superiore e una inferiore a quella attuale e voi dovrete decidere se, entro un dato lasso di tempo, l’asset riuscirà a raggiungere (o “toccare, e quindi Touch) la soglia fissata, ovviamente anche in questo caso valgono call e put.

Cosa significa 60 secondi?

L’opzione binaria a 60 secondi non è altro che un normale tipo di opzione nel quale però la scadenza è ridotta a un minuto.
Adatta ai trader dallo stile frenetico e aggressivo, è uno strumento di guadagno molto potente in quanto assicura un ampio numero di movimenti all’ora ma diventa anche rischiosa nel momento in cui il trader, coinvolto dalla velocità degli investimenti, smette di pensarla come una opzione binaria e comincia a vederla come una veloce scommessa.
Attraverso una buona conoscenza dei movimenti di mercato è possibile imbrigliare e controllare le percentuali di successo anche in questo caso, trasformandola in una ottima occasione di guadagno veloce.

Cosa significa Rollover?

Il Rollover è una possibilità che non viene offerta da tutti i broker ed è un ottimo strumento per evitare una perdita sicura se si ha la convinzione che nel giro di breve tempo l’andamento del mercato cambierà a nostro favore.
Se abbiamo una opzione binaria in scadenza vicina e siamo in perdita, con il Rollover, pagando una percentuale del valore impegnato, possiamo spostare nel futuro il termine dell’operazione, a tutti gli effetti “comprandoci” del tempo utile che potrebbe permettere un cambiamento nel mercato e quindi una inversione di rotta, rinviando la sconfitta e migliorando le nostre possibilità di guadagno.

Cosa significa Double Up?

Si tratta in qualche modo di una possibilità contraria al Rollover che possiamo impiegare in caso siamo molto sicuri del nostro investimento e confidenti nell’andamento del mercato.
Se infatti siamo già ben posizionati e avviati ad arrivare “in the money” ecco che alcuni broker mettono a disposizione un Double Up, con il quale possiamo in sostanza raddoppiare in corsa la somma investita sull’andamento di quell’asset e garantendoci quindi profitti più alti a fronte di un rischio controllato.

Cosa significa Buy Me Out

Il Buy Me Out, che non tutti i broker mettono a disposizione dei loro trader, è altro ottimo strumento di controllo dei rischi e dei danni, anche più potente del Rollover.
Se credi di aver investito in maniera incauta e il mercato sembra diretto verso una tua perdita di denaro, puoi intervenire entro un certo lasso di tempo prima della scadenza dell’opzione binaria, chiedendone un riacquisto e perdendo così solo una percentuale di quello che avresti perduto allo scadere.

Come guadagnare con le opzioni binarie?

guadagnare-opzioni-binarieL’impatto delle opzioni binarie è stato straordinario e sono ormai molti, in Italia e nel mondo, i trader che ne hanno saputo fare una occasione di reddito fisso mensile e per alcuni di questi si tratta di un guadagno ben consistente, con casi spettacolari di centinaia di migliaia di euro guadagnati.
Ma come funzionano le opzioni binarie? E come fare soldi con le opzioni binarie? Come evitare di rimanere senza fondi a causa di cattivi investimenti?
Se guadagnare milioni con le opzioni binarie fosse impresa facile il mondo sarebbe pieno di nuovi milionari ogni giorno: anche se non servono enormi conoscenze, lauree o diplomi per cominciare a fare trading binario dovete comunque pensare che si tratta per molti versi di una impresa professionale come tante altre e che quindi richiede tutto l’impegno di un qualsiasi altro lavoro.
Bisogna quindi unire a una buona conoscenza anche una messa in prova di queste nozioni: la teoria è obbligatoria ma bisogna poi passare alla pratica e se durante lo studio siamo stati attenti alla qualità dei manuali, video e corsi consultati, ecco che al momento di passare in azione bisogna assolutamente tenere da conto il broker che sceglieremo.
Ci sono tanti operatori del settori onesti ed efficienti ma ne esistono altrettanti, se non di più, che nascono velocemente con l’intento di raccogliere qualche soldo facile e non assicurano né sicurezza né professionalità: anche il saper scegliere la giusta piattaforma di opzioni binarie fa parte del mestiere.
Nulla batte la pratica nel capire se le nostre strategie sapranno poi rivelarsi vincenti, anche perché solo la pratica, il guadagnare e perdere alcune somme di denaro, vi permetterà di mettere alla prova alcuni elementi che non si possono apprendere per via teoria, ovvero la capacità di gestire le vostre emozioni e il modo in cui reagirete a difficoltà ed elementi imprevedibili, aspetti anche questi molto importanti in un trader di successo.
Dovrete quindi unire a una buona guida di opzioni binarie anche una serie di sperimentazioni e prove per capire se ciò che avete compreso dai manuali ha poi un riscontro positivo sul mercato.

Quali sono i vantaggi unici delle opzioni binarie?

Opzioni binarie forumLe opzioni binarie, a fronte degli ovvi e consueti rischi collegati al mondo della Borsa e del trading online, presentano alcuni indubbi vantaggi che le rendono sempre più appetite e cercate da un numero di trader in aumento di giorno in giorno.
Questa forma di negoziazione e contratto assicura infatti rendimenti molto alti che si possono raggiungere in poco tempo: alle volte basta una buona comprensione degli andamenti di mercato e una minima dose di coraggio per guadagnare centinaia di euro in pochi minuti, ma si tratta di soddisfazioni che possono arrivare solo dopo aver accumulato molta esperienza, anche se una buona dose di fortuna non ci danneggia certo, anzi, è regalo ben gradito.
In media i guadagni assicurati dalle opzioni primarie sono più alti di quelli proposti da altre forme di investimento e anche da vari tipi di speculazioni ad alto rischio.
A queste alte possibilità di guadagno si accoppia anche una grande semplicità d’uso sia per quel che riguarda i comandi del software delle varie piattaforme sia per quel che concerne il capitale richiesto per cominciare a investire.
Non serve avere fondi enormi o tre lauree per entrare nel mondo delle opzioni binarie, è però richiesto saper amministrare i propri fondi e rimanere sempre attento a ogni sviluppo del mercato.
Aprire un conto presso un broker è operazione che richiede pochi minuti e da 100 a 250 dollari, bisogna quindi prestare enorme attenzione alla scelta del broker, restringendo inizialmente il campo attraverso la consultazione di recensioni e opinioni e, una volta che si hanno pochi nomi di broker rimasti da valutare, procedendo a qualche test sul campo, impegnando somme minime per mettere alla prova pratica quei tre o quattro broker selezionati e scoprire quale è quello più vicino alle nostre esigenze.

Caratteristiche dei broker di opzioni primarie

Ci siamo già occupati in altro articolo di descrivere nel dettaglio i vari punti importanti da controllare in un broker, in questa sede andiamo a riassumere brevemente tutti gli aspetti che dobbiamo valutare con molta attenzione prima di operare la nostra scelta.
Si tratta di caratteristiche molto diverse le une dalle altre e diversi trader metteranno in cima diverse caratteristiche, ci può essere il trader più cauto che preferisce un broker in grado di ridurre meglio il rischio, a costo di minori guadagni, quello che mette davanti a tutto il servizio assistenza o ancora il trader che preferisce broker più aggressivi, con i quali potere rischiare di più a fronti di guadagni maggiori.
Ecco quindi quali aspetti valutare prima di scegliere.

  • Sicurezza
    Il mondo delle opzioni binarie, come tanti altri settori, è purtroppo popolato anche da una quota di truffatori o semplicemente di operatori che non sanno fare il loro lavoro.
    Non passa mese senza che qualche nuovo broker tenti l’avventura e non tutti sanno o possono offrire le giuste garanzie di sicurezza, ecco perché è importante controllare che il broker prescelto operi in perfetta legalità e sia in possesso della certificazione CySec e autorizzazione Consob, due nomi che significano trasparenza e legalità.
  • Piattaforma
    opzioni binarie sul cellulareQuando si decide di fare trading binario si avrà a che fare ogni giorno con schermate e grafici: serve una piattaforma comprensibile, chiara e che non stanchi l’occhio, nella quale ogni informazione sia velocemente e facilmente disponibile, che utilizzi un buon numero di lingue compresa ovviamente quella italiana e che non richieda download pesanti o misteriose installazioni e che metta a nostra disposizione tabelle e grafici opzioni primarie ben comprensibili.
    Anche questo dato per noi è di grande importanza e viene prima di qualche punto percentuale in più sui guadagni.
    Accertatevi anche che sia disponile una versione per mobile con tutte le funzionalità di quella per pc.
  • Servizio di assistenza
    Vi interessa avere a disposizione un buon numero di testi, manuali, corsi e informazioni sulle migliori strategie di mercato?
    Volete avere la sicurezza di trovare qualche operatore che parli la vostra lingua e sappia consigliarvi al meglio?
    L’assistenza al cliente è spesso sottovalutata ma in realtà sarebbe una delle prime cose da controllare in una piattaforma di trading.
  • Deposito e prelievo
    Posso depositare e prelevare in vari modi e quando mi pare oppure sono limitato nei miei movimenti e ogni operazione viene tassata?
    Altro aspetto che spesso si tende a sottovalutare, le tipologie di deposito e prelievo danno anche loro un’idea della serietà o meno del broker.
  • Numero di asset e operazioni
    Sono limitato nella scelta delle opzioni da un numero di asset basso?
    Non ho la possibilità di condurre molti investimenti oltre i consueti high/low e touch?
    Sono presenti metodi di contenimento del rischio e possibilità di rafforzare il mio investimento o, al contrario, ritirarmi e limitare le perdite?
    Un buon broker ci offrirà sempre un alto numero di asset e operazioni possibili, garantendoci un sistema molto elastico in grado di massimizzare i guadagni e minimizzare le perdite.
  • Importo e deposito minimo
    Posso creare un account investendo una somma minima oppure il broker mi chiede, per potermi iscrivere, parecchie centinaia di euro?
    Ho facilità a occuparmi di vari investimenti contemporaneamente perché la somma minima richiesta è piccola oppure non posso mai avere molte opzioni perché mi viene richiesta un investimento minimo davvero esagerato?
    Se è vero che a somme maggiori corrispondo vittorie più alte, è anche palese che se il vostro broker non accetta investimenti minimi vi limita in sostanza le vostre attività quotidiane e con somme alte investite ecco che ogni sconfitta diventa una perdita forte, mentre se per ogni movimento sono in ballo piccole cifre è molto più semplice limitare il danno e muoversi avanti, dimenticando l’errore e compensando con futuri guadagni.
  • Percentuale di guadagno
    Il dato che ogni trader guarda per primo quando esamina un nuovo broker.
    Quanto ottengo a fronte dei rischi che corro?
    Anche in questo caso si tratta di una percentuale che varia di piattaforma in piattaforma, solitamente l’intervallo è fra il 70% e il 90% e sono sicuramente differenze significative e da tenere in conto, ma non fatevi abbagliare da questo unico dato e mettetelo in un contesto più ampio, facendo pesare nella scelta del broker anche altri aspetti, non ve ne pentirete.
  • Bonus di benvenuto
    Arma a doppio taglio, il bonus opzioni binarie di benvenuto è una somma gratuita che viene offerta al trader al momento dell’iscrizione e può variare secondo vari fattori, il più importante dei quali è il deposito effettuato.
    Come con la percentuale di guadagno, non fatevi impressionare da bonus esagerati, sono strumenti molto validi nel guadagnare con opzioni primarie buone somme ma richiedono anche un certo numero di investimenti prima di rendervi possibile il recupero delle somme stesse, diventa quindi un elemento di scarsa importanza per il trader alle prime armi e, al contrario, un dettaglio molto importante per i trader esperti che sanno come utilizzarli al meglio.
  • Conto demo
    opzioni binarie, conto demoAltra funzione a lungo discussa da molti esperti, alcuni non la amano molto e per altri invece è strumento di grande utilità.
    È in sostanza un conto con denaro virtuale che vi permette tutti gli esperimenti che volete e tramite il quale potrete testare le vostre strategie senza rischiare soldi reali.
    Noi ne abbiamo già discusso in un articolo dedicato: è ovviamente meglio che sia proposta anche questa soluzione ma non è un fattore determinante nella scelta del nostro broker preferito.

I broker consigliati

Attraverso dei test delle piattaforme uniti alla raccolta di opinioni di vari trader e uno scrutinio dei maggiori forum di opzioni binarie, abbiamo identificato i quattro broker che, a nostro modo di vedere, assicurano i  migliori servizi a chi intenda testare le sue abilità nel mondo delle opzioni primarie.
Eccovi dei brevi riassunti sui loro punti di forza, insieme ai link alle singole recensioni che abbiamo riservato a queste società.

  • 24Option
    24Option ha molti punti di forza al suo attivo: deposito iniziale modesto, vari tipi di bonus e ulteriori premi per le competizioni fra trader, il tutto all’insegna di trasparenza e sicurezza viste la licenza Cysec e regolamentazione Consob.
  • AnyOption
    AnyOption è un ottimo broker sotto vari punti di vista, tutti importanti, ma dove sicuramente brilla e si pone qualche gradino più sopra rispetto a moltissima concorrenza è nella gestione del rischio: investendo presso AnyOption non avrete forse la percentuale di guadagno più alta in assoluto ma riuscirete spesso a limitare i danni e ridurre i rischi.
  • TopOption
    Pur avendo un deposito  minimo e un investimento minimo fra i più bassi nel settore, TopOption riesce ugualmente a proporre guadagni più alti della media, il tutto nella piena legalità e con tutti i certificati necessari.
  • BDSwiss
    Anche BdSwiss, come gli altri broker segnalati, ha parecchi punti di interesse, dal deposito e investimento minimo ridotti fino a una percentuale di guadagno ben interessante, ma l’aspetto per il quale vogliamo consigliarvelo è sicuramente quello dell’assistenza al cliente, che accoppia qualità e tradizione svizzera e tedesca nel fornirvi il meglio nel campo.

I migliori broker di opzioni binarie consigliati dopo test della piattaforma di trading

# Broker Demo Deposito Bonus Guadagno Recensione
1. SI €250 100% 91%
Recensione
2. NO €200 Variabile 80%
Recensione
3. NO €100 Variabile 85%
Recensione
4. SI €100 Variabile 85%
Recensione